Illeciti nel mondo del funerale: infermiere di un ospedale di Milano suggerisce l’impresa di pompe funebri

Illeciti funerali Milano

Rimbomba nella nostra testa un frase legata a un inchiesta nota sul racket del caro estinto: «Se dopo anni in camera mortuaria hai ancora mutui, non hai capito come funziona». Erano le parole proferite da un infermiere che presumibilmente “procurava morti”, e quindi funerali, per imprese funebri compiacenti. Il suo compito sarebbe stato quello di indirizzare i parenti appena colpiti da lutto verso una specifica realtà funebre, la quale avrebbe riconosciuto allo stesso per il servizio di procciamento un compenso, chiaramente illecito. Leggi tutto


Pagheresti qualche centinaio di euro a chi suggerisce l’impresa di pompe funebri a cui affidarti? Accade a molti

Nonostante i divieti imposti dalla legge, il personale che lavora all’interno delle camere mortuarie di diverse strutture nel milanese continua imperterrito a fornire indicazioni, più o meno dirette, ai familiari colpiti da lutto. Date uno sguardo anche ai precedenti articoli.

Leggi tutto


Diffidate se il preventivo per un funerale o per una cremazione viene scritto a mano, magari su un biglietto da visita

Se all’alba del 2018, nella città di Milano o nelle cittadine dell’area metropolitana milanese, i preventivi per funerali, cremazioni, inumazioni, tumulazioni vengono ancora scritti a mano potrebbe esserci qualcosa che non va.

Leggi tutto