Funerali in tempo di quarantena. L’intervista al rappresentante di Outlet del Funerale

Intervista Outlet del Funerale

La morte, mai come oggi, è entrata a far parte del nostro quotidiano. Quell’argomento che fino a qualche mese fa veniva volutamente tralasciato o ignorato dai più, fino a quando “non è giunta l’ora”, ha assunto una rilevanza preminente; non soltanto per il numero di decessi finora registrato durante l’emergenza covid-19 (coronavirus), ma anche per lo stravolgimento di tutte quelle tradizioni e ritualità che accompagnavano la dipartita del congiunto che questa ha comportato. Leggi tutto


Un decesso in una delle onoranze funebri di Sesto San Giovanni? È quanto emerge da un’intervista di un consigliere comunale. Si faccia subito chiarezza

Covid-19 coronavirus Sesto San Giovanni Milano

Sesto San Giovanni in allerta: la notizia circolata della morte di una persona tra le fila di una delle imprese di onoranze funebri cittadine, appresa attraverso le dichiarazioni di un consigliere comunale, sta generando dubbi e ansie. L’esponente politico, nella veste professionale di imprenditore funebre, avrebbe rivelato in un’intervista relativa all’emergenza Covid-19 che «tantissimi colleghi sono mancati, uno anche a Sesto». Leggi tutto


«Quando la politica vuole…». Comunicato stampa di Outlet del Funerale con doverose precisazioni sulla pubblicità e risvolti nel quartiere Pelucca di Sesto San Giovanni

ODF - OUTLET DEL FUNERALE

Milano, Galleria del Corso n. 2 il 17 febbraio 2020
Egr. Segretario Cittadino PD Sesto San Giovanni.
Con la presente Le chiedo di porgere le Sue scuse e quelle del Suo partito all’Azienda che amministro, considerato che è così poco cortese “alludere”, e non nominare.
Nel settore delle Onoranze Funebri “sciacallaggio “ indica l’azione di circuire i parenti del defunto all’interno della struttura (pubblica o privata) di decesso, grazie a personale compiacente della struttura stessa, spesso facendogli firmare un contratto, senza preventivo e senza neppure passare in sede. Leggi tutto


Sesto San Giovanni (Milano) terra di vandalismo: neanche sotto capodanno si placano gli strappi dei manifesti dell’Outlet del Funerale

Capodanno Sesto San Giovanni Milano

Nuovi episodi di vandalismo a Sesto San Giovanni: nella cittadina, in provincia di Milano, vengono regolarmente strappati i manifesti dell’Outlet del Funerale. L’impresa di pompe funebri, che ha fatto dell’onestà, della trasparenza e del giusto prezzo per il funerale il suo cavallo di battaglia, è in balia dei vandali. Anche sotto capodanno i cartelli, che promuovevano la possibilità di pagare il funerale comodamente a rate (con cremazione o tumulazione o inumazione) in 10 mensilità, sono infatti stati strappati. Leggi tutto


Milan l’è un gran Milan. Ma si possono passare 4 ore in fila presso gli uffici dell’area servizi funebri e cimiteriali del Comune per fissare un funerale?

Duomo Milano pompe funebri

Milano è la capitale del business italiano, con servizi, tecnologie e innovazioni. Eppure Milano, o meglio il Comune di Milano, non sempre riesce a tenere il passo con i tempi attuali, obiettivamente repentini. Così accade che si crei una sorta di “rallentamento lavorativo” per qualcuno, la cui conseguenza si traduce in danno economico.

Stiamo parlando delle difficoltà patite dal comparto funebre per sbrigare le pratiche atte a organizzare uno o più funerali. Leggi tutto