Cambiano le tendenze anche per il caro estinto: cimiteri di Milano prossimi a una epocale rivoluzione

Sepolture a Milano - Rivoluzione ai cimiteri milanesi

La tendenza dell’ultimo decennio a Milano ha fatto registrare un aumento del 53% delle cremazioni delle salme, del 43% delle tumulazioni delle ceneri del caro estinto e del 18 % delle tumulazioni. Di contro, il crollo netto delle inumazioni per il 25%. Così recita un articolo de “Il Giornale”. Ma il dato che più di tutti va tenuto in considerazione è quello sulla dispersione delle ceneri, in crescita esponenziale al 103%. Impossibile tralasciare anche l’impossibilità di accogliere il 20% delle richieste relative alle tombe di famiglia. Leggi tutto


Quando il malato terminale esala l’ultimo respiro… Occhio al raggiro!

Avvoltoi dei funerali

Lo dice la parola stessa: non ci sono più possibilità di salvezza quando si è classificato come malato terminale. Il paziente è destinato, generalmente nel breve periodo, a passare all’altro mondo. Fra tante persone che si prodigano per lui, alcuni avvoltoi mascherati attendono fiduciosi la preda.

Leggi tutto


Milan l’è un gran Milan. Ma si possono passare 4 ore in fila presso gli uffici dell’area servizi funebri e cimiteriali del Comune per fissare un funerale?

Duomo Milano pompe funebri

Milano è la capitale del business italiano, con servizi, tecnologie e innovazioni. Eppure Milano, o meglio il Comune di Milano, non sempre riesce a tenere il passo con i tempi attuali, obiettivamente repentini. Così accade che si crei una sorta di “rallentamento lavorativo” per qualcuno, la cui conseguenza si traduce in danno economico.

Stiamo parlando delle difficoltà patite dal comparto funebre per sbrigare le pratiche atte a organizzare uno o più funerali. Leggi tutto