41 persone a processo: imprenditori delle onoranze funebri e addetti alla vestizione della salma e dell’obitorio

Attenzione, funerali e pompe funebri

Quando abbiamo parlato dei raggiri nelle camere mortuarie oppure dei suggerimenti di infermieri ai familiari colpiti da lutto per scegliere l’impresa di pompe funebri o ancora di imprenditori funebri che tentavano di impadronirsi della salma in camera mortuaria senza autorizzazione dei parenti per organizzare un funerale – che sia poi con cremazione, inumazione o tumulazione – non stavamo scherzando. Sono esperienze realmente vissute dagli operatori di onoranze funebri che operano in Lombardia. Ma se per qualche ragione qualcuno non volesse credere a Tuttofunerali.it può tranquillamente affidarsi ai giornali, che di tanto in tanto raccontano vicende davvero allarmanti nel settore mortuario. Leggi tutto


Reati nelle camere mortuarie, blitz dei carabinieri. Nei guai infermieri e onoranze funebri, 30 gli arresti

Manette agli imprenditori funebri

Ennesimo scandalo nel settore delle pompe funebri: a Bologna sono stati smantellati due cartelli di onoranze funebri che detenevano il controllo delle camere mortuarie nell’Ospedale Maggiore e nel Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, monopolizzando i servizi funebri. Leggi tutto


Pagheresti qualche centinaio di euro a chi suggerisce l’impresa di pompe funebri a cui affidarti? Accade a molti

Nonostante i divieti imposti dalla legge, il personale che lavora all’interno delle camere mortuarie di diverse strutture nel milanese continua imperterrito a fornire indicazioni, più o meno dirette, ai familiari colpiti da lutto. Date uno sguardo anche ai precedenti articoli.

Leggi tutto


Occhio alla truffa: caparre da 200/300 euro versate in anticipo per organizzare il funerale. Ma l’impresa non esiste

La proposta allettante di organizzare in anticipo il proprio funerale, risparmiando e non gravando sui familiari, ha tratto in inganno una cinquantina di anziani, ignari dell’inesistenza dell’azienda di pompe funebri. Leggi tutto


Riflettori puntati sul “cimitero degli orrori”, una delle truffe legate al mondo dei morti, cremazioni, funerali. «Grazie Barbara D’Urso»

Cimitero

Lo scorso venerdì pomeriggio (14 settembre 2018) Barbara D’Urso ha dedicato parte della trasmissione “Pomeriggio Cinque” al cosiddetto “Cimitero degli orrori”, a San Martino delle Scale, frazione del comune di Monreale (Palermo – Sicilia). Leggi tutto