Riaperto il crematorio di Lambrate: sì alle cremazioni dei residenti a Milano. Ma ricomincia il traffico veicolare

Crematorio di Milano Lambrate

Il crematorio di Lambrate, come si sa, è ripartito. E con largo anticipo rispetto al previsto: la chiusura temporanea, stabilita il 3 aprile a causa del protrarsi dell’emergenza coronavirus (covid-19) e quindi della saturazione della struttura, doveva terminare il 30 aprile. Invece, le attività di incinerazione delle salme sono già in funzione da giorni. Leggi tutto


Comuni con poco personale al cimitero. Agli operatori funebri tocca dare una mano, ma a che pro?

Cimitero funerale

Cimiteri pronti ad accogliere salme. O forse no. Perché accade sempre più di frequente che gli operatori cimiteriali – dipendenti del municipio – non siano in un numero sufficiente per svolgere le operazioni di seppellimento (inumazione) o posizionamento del feretro nel loculo (tumulazione). Eppure le tasse per il servizio cimiteriale la famiglia in lutto le paga regolarmente! Si parla, su e giù, di 500 euro. Mica bruscolini.

Leggi tutto


Sepolture: ecco le nuove frontiere. In Giappone, i loculi e le tombe vengono sostituiti da pareti luminose a led

Funerali in Giappone

Abbandonare l’idea di cimitero e sepoltura: è imperativo, per salvaguardare gli spazi e beneficiare dei vantaggi derivanti dalla tecnologia. Loculo e tomba vanno a scomparire: per i defunti ci sono altre soluzioni. Il Sol Levante insegue il progresso e ricava spazi. Il Giappone, nel dettaglio, è un paese dove il posto per il sonno eterno del caro estinto scarseggia. Tanto che a Tokyo, il posizionamento di un’urna in un punto centrale del cimitero, può costare fino a 100mila dollari. Così riporta il sito fanpage.it.

Leggi tutto


Fuoco alle lapidi e alle decorazioni. Raid vandalico al cimitero, dopo l’orario di chiusura. I carabinieri cercano indizi

Un grave atto vandalico è andato in scena nel cimitero di Valera, in provincia di Parma. Secondo il sito di informazione Parmatoday, dopo l’orario di chiusura del camposanto parmense alcune persone, di cui non si conosce per il momento l’identità, hanno preso d’assalto cinque lapidi Leggi tutto


Cimitero preso di mira dalle coppiette: i giovani si appartano nel parcheggio. Qualcuno addirittura al suo interno…

Un altro cimitero snaturato della sua funzione. Dopo aver raccontato del camposanto delle Cinque Terre, bersagliato da turisti irrispettosi che, tra lapidi e tombe, prendono il sole a torso nudo, fanno pic-nic e si scattano selfie, ecco un’altra storia sui generis, pubblicata su Il Gazzettino. Leggi tutto