«Le celle frigorifere sono piene». È solo una scusa per portare la salma nella casa funeraria e spillarvi soldi

Lutto

Vi mettono fretta, quando voi vorreste prendervi giustamente tutto il tempo che serve per metabolizzare la perdita del vostro caro. Vi dicono che i posti nelle celle frigorifere dell’ospedale sono esauriti, costringendovi ad attivarvi e prendere decisioni per le quali il tempo non basta mai. Nel pieno del lutto, di fronte all’insistenza spietata degli operatori di alcuni ospedali di Milano, che vi ripetono «le celle frigorifere sono piene», finite per andare nel panico. E tra i tanti dubbi e confusione, la cosa più semplice da fare è quella di chiedere un aiuto proprio alla persona di fronte. E qui cadete nella trappola.

 

Leggi tutto


Diffidate se il preventivo per un funerale o per una cremazione viene scritto a mano, magari su un biglietto da visita

Se all’alba del 2018, nella città di Milano o nelle cittadine dell’area metropolitana milanese, i preventivi per funerali, cremazioni, inumazioni, tumulazioni vengono ancora scritti a mano potrebbe esserci qualcosa che non va.

Leggi tutto