Funerale a 850 euro: solo una menzogna! Il conto finale ammonta a 4200 euro

Conto del funerale aumentato

Funerali completi, a prezzi stracciati. Tipo a 850 euro. Ma è tutto un falso! La cifra, indiscutibilmente fuori mercato, serve solo a procacciare quei clienti, che distratti e offuscati dal dolore del lutto, finiscono per pagare cifre da capogiro per un funerale. E la cosa più brutta è che lo metabolizzano dopo, a distanza di giorni delle esequie del caro estinto.

Pompe funebri “furbette”: si arriva per spendere 850 euro ma si finisce per pagarne 4200

Funerali a 850 euro, è lo slogan. 100% ingannevole. Tanto basta agli imprenditori funebri, con pelo sullo stomaco, per mettere in piedi l’inganno. Non devono far altro che attendere che il potenziale cliente, interessato a spendere poco per un funerale con cremazione o tumulazione o inumazione, si faccia vivo. Comprensione e umanità salvano le apparenze. Sotto, però, c’è l’animo spietato e freddo di chi vuole mettere in tasca qualche carta da cento euro in più. Così, tra una parola di conforto e l’altra, al cliente si comunica il sovrapprezzo. 850 euro è la base di partenza. La “legnata” arriva dagli oneri per la cremazione pari a 1400 euro. Ammazza che maggiorazione che applica questa onoranza funebre di Milano! Pensare che nel 2019 i costi per la cremazione nel comune di Milano sono di 278 euro per le salme dei residenti e 504 per quelle non residenti decedute fuori città. Al cliente basterebbe guardare su internet per accorgersene… ma ha ben altro per la testa. Nel conto poi si legge in serie: cassa sagomata 1150 euro, fiori funebri 450 euro, disbrigo pratiche 350 euro. Totale 4200 euro (e qui viene il bello) + spese dimostrate. Quindi l’organizzazione del funerale potrebbe costare ancora di più… Magari viene richiesto il rimborso benzina del carro funebre!

 

Meglio affidarsi a pompe funebri serie e professionali

La storia purtroppo è vera. E si ripete ogni giorno. A Milano e in Italia. Ce l’ha raccontata un cliente, che ci ha anche fornito il conto del funerale (si veda fotografia) dove ci sono gli 850 euro e tutte le altre voci. Abbiamo rincuorato il cliente, molto afflitto. Non è colpa sua, ma di chi si approfitta di lui quando ha le difese abbassate. Per chi volesse evitare situazioni spiacevoli come questa può rivolgersi ad Outlet del Funerale. Prezzi chiari, definitivi e visibili direttamente sul suo sito web, che rispecchiano la volontà di un’onoranza funebre onesta e precisa, che si cura dell’ultimo saluto con professionalità, rispetto e comprensione, eseguendo il tutto all’insegna dell’eccellenza e a un prezzo giusto. E soprattutto senza sorprese!


One thought on “Funerale a 850 euro: solo una menzogna! Il conto finale ammonta a 4200 euro

I commenti sono chiusi.