fbpx

Cimitero preso di mira dalle coppiette: i giovani si appartano nel parcheggio. Qualcuno addirittura al suo interno…

Un altro cimitero snaturato della sua funzione. Dopo aver raccontato del camposanto delle Cinque Terre, bersagliato da turisti irrispettosi che, tra lapidi e tombe, prendono il sole a torso nudo, fanno pic-nic e si scattano selfie, ecco un’altra storia sui generis, pubblicata su Il Gazzettino.

Le coppiette si appartano al cimitero, lasciando a terra fazzoletti e preservativi

Durante le ore notturne le coppiette alla ricerca di un po’ di privacy si recano al cimitero di Montignano (Senigallia), lontani da sguardi indiscreti. I partner si apparterebbero all’ingresso del cimitero e alcuni, addirittura, al suo interno. Prova ne è il ritrovamento di rifiuti (fazzoletti e talvolta preservativi) da parte dai parenti dei defunti nelle ore di visita.

La denuncia dei cittadini per lo stato di degrado in cui versa il camposanto

Questa situazione di degrado, che viola il luogo sacro dove riposa il caro estinto, è stata oggetto di diverse segnalazioni e lamentele. Il malumore dei cittadini sarebbe inoltre alimentato dal mancato taglio della fitta vegetazione e dai furti verificatisi nel passato.

 

Scritto da