Sesto San Giovanni (Milano): i manifesti sono tutti abusivi! Outlet del Funerale scoperchia il vaso di pandora

Cartello abusivo a Sesto San Giovanni

A Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, non esiste un piano che regolamenta pubblicità e affissioni nel territorio comunale. Ciò vuol dire che gli inserzionisti, da anni, non pagano alcuna quota al municipio per esporre le proprie pubblicità commerciali, a questo punto abusive a tutti gli effetti.

A scoperchiare il vaso di pandora è stata OdF – Outlet del Funerale, azienda di pompe funebri che si occupa di funerali e sepolture (inumazione, tumulazione, cremazione). Tempo addietro i suoi responsabili, con tutti i più buoni propositi, si sono recati presso gli uffici del Comune di Sesto San Giovanni perché intenzionati a esporre le proprie pubblicità negli appositi spazi, pagandone correttamente la tassa. La richiesta però non ha trovato terreno fertile: la cittadina di Sesto San Giovanni è sprovvista di un apposito regolamento che disciplini tali situazioni.

E tutti i cartelli che si vedono in giro? Sono tutti abusivi!

A quel punto OdF – Outlet del Funerale che, con la sua politica di trasparenza e prezzi non gonfiati ha rivoluzionato il settore dei morti, si è messa di traverso. La soluzione individuata dall’azienda di onoranze funebri per scoperchiare il fenomeno è stata quella di ideare un “cavallo di Troia”, ossia posizionare alcuni suoi manifesti, conscia della destabilizzazione che avrebbe creato tale azione. E così è stato.

In poco meno di un mese dalla pubblicazione un suo manifesto è stato bollato come “abusivo”. Ed effettivamente non c’è nulla di sbagliato. OdF – Outlet del funerale, infatti, ha mosso un passo nell’abusivismo, come d’altro canto fanno le altre agenzie funebri da anni.

Be’ ci sarà stato un controllo e tutti gli abusivi appartenenti al mercato mortuario avranno avuto lo stesso trattamento…

E invece no. Al cartello di OdF – Outlet del Funerale  è stata affissa la scritta “abusivo” mentre a un altro, a qualche metro di distanza, non è accaduto nulla. (Si veda la fotografia). E allora perché un’azienda di pompe funebri, che lavora con grande serietà, viene danneggiata mentre le altre no?!? OdF – Outlet del funerale ha pianificato a tavolino la decisione di esporsi, proprio per creare scompiglio e far emergere il fenomeno abusivo. Dopo questo episodio e successiva segnalazione, tutti i cartelli di Sesto San Giovanni sono stati rimossi.

A settembre 2018 sarà stilata una graduatoria tra i soggetti interessati ad affiggere su suolo pubblico le pubblicità. Un grande passo avanti per la città nel nord milanese, il cui merito è da attribuirsi a OdF – Outlet del funerale.

Cartello abusivo a Sesto San Giovanni