fbpx

Funerali: il valzer dei prezzi bassi, dei preventivi e delle cremazioni

Funerali a 999,00 euro, cremazioni a 1.050,00, perfino inumazioni anche ad euro 800,00.

Ma sarà vero? Le offerte di funerali, cremazioni e tumulazioni a prezzi scontati e da saldo si moltiplicano a dismisura ed oramai sono numerose le imprese di pompe funebri e le agenzie funebri che pubblicizzano funerali a prezzi che sembrano incredibili. Ma sarà tutto vero?

Spesso, purtroppo, no.

Sono infatti poche le imprese funebri che operano con correttezza e trasparenza e che, soprattutto, rispettano i prezzi pubblicizzati. Sovente l’allettante prezzo di un funerale a poco più di mille euro lievita sino a 2,500/3.500,00 semplicemente con qualche trucchetto e ritocco. Vogliamo rinunciare alla maggiore qualità di un bel servizio da 5.000,00 euro……..

Si scopre allora che con mille euro si ha diritto solo alla bara, alle quattro persone e al carro funebre, E’ prevista una cerimonia funebre in chiesa: supplemento di 500 euro; chiedete il tavolino ed il registro firme per ricordarvi dei parenti presenti al funerale? 300 euro; avete bisogno della vestizione del defunto: 500 euro.

Si scopre poi che, magari, i piedini della cassa vengono addebitati 250 euro l’uno (non sono d’oro …) o che se volete la croce sul cofano funebre sono 300 euro (non è neanche platino); volete farvi mancare una imbottitura di raso di seta? Attenti, i bachi da seta, come i setaioli comaschi, oramai sono in estinzione e rischiate di pagare della volgare viscosa 300/400 euro. Serve un’urna ceneri? Certo, bellissima, state vendute patacche di legno tinto a oltre 3.000,00 euro (con quel prezzo ci comprate una utilitaria usata ……. ). Attenzione anche alle rose blu: 800 euro per un cofano di rose blu ……. spruzzate con la bomboletta ……

Oramai la lista di accessori sulla quale lucrare anche nel caso di un funerale è diventata più lunga di quella che trovate acquistando una Mercedes o una BMW.

Ma chiedetevi: mi serve effettivamente il televisore 55 pollici con wi-fi 6k, schermo curvo e base di platino diamantata per i sedili posteriori del SUV ? Ecco, … lo stesso principio adottatelo per il funerale ……. il telecomando non clonabile per aprire la bara se vi svegliate con incluso allarme alle forze dell’ordine e al WWF ,,,, magari si può evitare,….. come pure i manifesti con la foto in 3D del defunto che sorride da tutte el posizioni che lo guardate ….

 

Morale: diffidate, verificate e pensate sempre.

Prima di affidarvi a qualche avventuriero, controllate prima con internet la reputazione della società funebre o dell’agenzia che vi propone il servizio, Internet è un grande contenitore di informazioni: usatelo! Digitando nome e cognome scoprirete magari poi che quell’impresario che si presenta così bene magari ha avuto guai con la giustizia, … o è fallito, ….. o è stato in carcere …….. Questo potrà aiutarvi nella scelta finale.

Le aziende serie tendono oggi ad offrire i funerali con servizi “a pacchetto” per contenere i prezzi e per dare un servizio il più possibile completo, chiaro e trasparente, Vengono così proposte varie tipologie di servizio ad un prezzo prefissato che include già il 80% di quello che avete bisogno: basa , se del caso, aggiungere solo pochi servizi supplementari ed il prezzo CHIARO è servito.

Da manuale due recenti casi segnalati: delle imprese funebri hanno richiesto 4.000,00 euro solo per il rimborso del costo di cremazione !!  Attenzione Attenzione: la cremazione costa come diritto da pagare al Comune per il forno inceneritore circa 350/550 euro al massimo; la cifra varia a seconda del forno al quale ci si rivolge e se si hanno agevolazioni come persone residenti (Comuni che possiedono il forno crematorio come Milano, Cinisello Balsamo ,…). Il resto è una truffa.

Chiedete la ricevuta di pagamento della Tesoreria Comunale o del forno inceneritore e se avete dubbi (con gli scanner al giorno d’oggi si inventano ricevute false favolose) chiedete conferma della fattura e dell’importo direttamente al Comune o al forno inceneritore che l’ha emessa. Se sono diverse fate DENUNCIA . Vedetela così: non denunciate per Voi, me per colore che sarebbero venuti dopo di Voi e sarebbero stati truffati. Non facendo nulla diventate complici nelle truffe perchè non fate nulla per fermarle.   Lo stesso dicasi per il costo dei loculi …….

AH, un’ultima cosa: c’è, ovviamente, chi professa la qualità superiore di un funerale da 5.000,00 euro rispetto a quello da 1.500,00 euro………

Secondo Voi i dipendenti dell’impresa da 5.000,00 euro sono dei “modelli”, il carro funebre è un Mercedes nuovo fiammante e la cassa è in pregiato legno d’ulivo massello massiccio tagliato a mano ed essiccato per 45 secoli ?

Invece i dipendenti dell’impresa che vende i funerali a 1.500,00 euro sono vecchi e zoppi, il carro funebre è recuperato da una vecchia DAF automatica modificata e la cassa è di cartapesta riciclata?   Fate il piacere ……..

Ho assistito a funerali da 20.000,00 euro con dipendenti che avevano giacche e camicie diverse fra loro………

Svegliatevi, gente, svegliatevi ………… Tutti i prodotti devono poi essere certificati CEE  per essere usati ……….

 

 

 

Scritto da

Un commento a “Funerali: il valzer dei prezzi bassi, dei preventivi e delle cremazioni”

  1. Jody ha detto:

    Beh.. il manifesto con foto 3D.. io lo vorrei!