fbpx

Anomali trasporti della salma. Segnalazioni dal forno crematorio: «Impresari funebri trasportano le salme con la station wagon»

Per trasportare una salma, in un qualsiasi luogo (dalla chiesa al cimitero o al forno crematorio), è strettamente necessario disporre di un carro funebre. Si tratta di un veicolo che deve presentare precise caratteristiche – stabilite dalla legge e accertate dall’Asl – per circolare su strada.

Le restrizioni per trasportare il morto, come giusto che sia, sono molteplici. Eppure possiamo assicurare che esistono imprese i cui mezzi, se sottoposti a controllo, non risulterebbero completamente in ordine. E già sarebbe grave…

Tuttavia, come si sa, al peggio non c’è mai fine. Abbiamo infatti ricevuto diverse segnalazioni di impresari funebri che, una volta terminato il funerale, dispongono lo spostamento della salma dal carro funebre a furgoni o peggio ancora alla propria automobile privata (station wagon) per compiere l’ultimo tratto di strada verso il forno crematorio. Ovviamente sono stati gli stessi impiegati della struttura, dove avviene la cremazione, a denunciare il fatto.

Questa modalità di trasporto del feretro, illecita al 100%, viene praticata per recuperare altro denaro – nonostante i prezzi esorbitanti generalmente richiesti per i servizi funebri -, riducendo le spese derivanti dai consumi del carburante del carro funebre e dal costo del personale.

Anche questa è una truffa. Si paga per un servizio, peraltro obbligatorio, senza poi beneficiarne. Tale situazione si commenta da sola. Consigliamo, comunque, di dare uno sguardo al nostro vademecum antitruffa per scoprire le altre “fregature” del comparto funerario.

Per un fare un quadro il più esaustivo possibile sul carro funebre, riportiamo qui di seguito uno stralcio dell’Art. 37 del Regolamento regionale della Lombardia del 9 novembre 2004 , N. 6 – Regolamento in materia di attività funebri e cimiteriali.

Il carro funebre, anche detto autofunebre, è un mezzo destinato «al trasporto dei cadaveri su strada», rivestito internamente nel comparto destinato al feretro, nettamente separato dal posto del conducente, da opportuno materiale (lamiera metallica o altro) impermeabile e facilmente lavabile e disinfettabile. È altresì dotato di attrezzature che impediscono al feretro di muoversi durante il trasporto e che evitano rumori molesti ed esalazioni nocive.

CARRO FUNEBRE

Scritto da